29/06/2018 0 1708 Visualizzazioni

Presentato a Potenza da CR Lnd Basilicata e Eni il progetto “Il nostro calcio con Eni”

E’ stato presentato oggi, presso il Museo Archeologico Provinciale di Potenza, il progettoIl nostro calcio con Eni” realizzato dal Comitato Regionale della Lnd Basilicata con il supporto di Eni, che sarà Sponsor per il biennio 2018-2019. Alla conferenza stampa sono intervenuti il Presidente del CRB Piero Rinaldi, il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia, il Coordinatore del Settore Giovanile e Scolastico della Figc Basilicata Carlo Ottavio e il Responsabile coordinamento progetti Eni Val d’Agri Walter Rizzi. Presenti anche il Consigliere Federale Area Sud della LND Antonio Cosentino, il Consigliere del Dipartimento Interregionale LND Franco Cupparo e il Presidente della Provincia di Potenza Nicola Valluzzi.

Un progetto ambizioso che si articolerà in varie direzioni e avrà come caposaldo il calcio dilettantistico, in particolare, quello giovanile. Obiettivo comune della partnership è promuovere progetti per lo sviluppo e la diffusione della pratica e della cultura sportiva, per favorire l’integrazione, promuovere la salute, educare e formare i giovani. Attraverso convegni, manifestazioni sportive ed eventi formativi si favorirà il colloquio tra il mondo calcistico, le istituzioni, la famiglia, il mondo scolastico e le associazioni sportive.

Le finalità del progetto sono state illustrate dal presidente del Comitato Regionale della Lnd Basilicata:

Con questo progetto – ha affermato Piero Rinaldi vogliamo attuare, in collaborazione con Eni, un’azione di maggiore diffusione dell’attività sportiva che rappresenti non solo un momento di crescita psico-fisica, di educazione al rispetto della persona e delle regole, ma anche un incentivo alla lotta alla noia, all’obesità, alla ‘segregazione inconscia’ dei ragazzi. Vogliamo altresì incrementare il colloquio tra il mondo del calcio e le istituzioni coinvolgendo le famiglie, il mondo della scuola e dell’associazionismo sportivo per un percorso di crescita condiviso e aggregante per i nostri giovani”.

A tal riguardo il progetto rivolge particolare attenzione all’attività del settore giovanile e, soprattutto, all’attività di base oggetto di un corposo calendario di iniziative senza dimenticare i vari campionati provinciali e regionali e le attività delle rappresentative di categoria:

L’iniziativa promossa dal CR Lnd Basilicata con Eni è di grande spessore educativo, ha sostenuto il coordinatore regionale del Settore Giovanile e Scolastico della Figc Basilicata Carlo Ottavio. La centralità dei ragazzi è posta in evidenza attraverso la sinergia tra le istituzioni e le agenzie educative (famiglia, scuola, associazioni sportive). Il progetto, inoltre, sarà sicuramente di grande impatto sociale ed attraverso questa multilateralità anche l’integrazione sarà assicurata. Perché fare sport rende tutti uguali a prescindere dalle abilità, colore della pelle o genere”.

Tematiche di sicuro interesse come la promozione della pratica motoria, fisica e sportiva, il turismo sportivo, culturale e naturalistico, l’impiantistica sportiva e la sicurezza della stessa saranno oggetto di convegni e incontri, che avranno lo scopo di attirare l’interesse di giovani, famiglie, istituzioni e addetti ai lavori. A questi ultimi, collaboratori e tesserati del Comitato Regionale della Lnd Basilicata, saranno rivolti percorsi formativi che vanno dall’uso del defibrillatore agli interventi di primo soccorso durante l’attività sportiva, dall’informatica ai commissari di campo, dai dirigenti alla dematerializzazione, agli allenatori dei portieri, Uefa B e Uefa C.

Eni investe da sempre in progetti in grado di formare e valorizzare le giovani generazioni e la scelta di diventare Sponsor della CR Lnd Basilicata rappresenta un segno concreto del nostro supporto ai giovani lucani e conferma la vicinanza dell’azienda al mondo dello sport e ai valori che esso trasmette come l’aggregazione, l’integrazione, il gioco di squadra, il rispetto per il prossimo, per l’ambiente e per le regole, valori che da sempre Eni condivide e sostiene – ha dichiarato Walter Rizzi Responsabile coordinamento progetti Eni Val d’Agri. Eni è anche Top Sponsor delle 17 squadre nazionali della FIGC e Sponsor Ufficiale dei Centri Federali Territoriali (CFT), per questo il 7 marzo scorso è stato inaugurato a Viggiano il secondo CFT della Basilicata, un’opportunità per tutta la regione, perché lo sport è sinonimo di passione, tradizione, partecipazione e rappresenta insieme con la famiglia e la scuola, il terzo pilastro educativo nonché un potente strumento d’inclusione sociale”.

Per il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia si tratta di “un progetto di qualità. Esprimo grande soddisfazione per l’attivismo del Comitato Regionale Lnd Basilicata, che ha ottenuto una grande vicinanza concreta da parte di Eni. Auspico che questa partnership possa essere l’inizio di una collaborazione proficua. Un plauso al CRB, in particolare al presidente Rinaldi e all’intero consiglio direttivo, e ad Eni per la vicinanza dimostrata al movimento calcistico dilettante di base e giovanile dell’intera regione Basilicata”.

 

Potrebbe interessarti anche

News

Stagione Sportiva 2017/18: tutte le date per le iscrizioni ai Campionati

Con il Comunicato Ufficiale n. 4 del 21 Luglio 2017, il Comitato Regionale Basilicata FIGC LND ha reso note le norme di carattere generale e le disposizioni relative ai Campionati per

News

TdR 2016 C5: bella prova dei Giovanissimi, ma vince la Sicilia

BASILICATA – SICILIA 2 – 3 BASILICATA: Carbone; Savoia, Zizzamia, Polino, Viggiano, Lacertosa, Grassano, Quinto, Libonati, Rizzuti; Crecca. All. D’Urso. SICILIA: Lambusta; Palmintieri C., Conti, Di Maria, Fassari, Ferrante, Musumeci,

News

Torneo Scirea: amichevole a Matera per la Rappresentativa Allievi

La Rappresentativa Regionale Allievi di Calcio a 11 sarà impegnata mercoledì 18 maggio in una gara amichevole con l’Invicta Matera, che si disputerà alle ore 16.00 sul campo “G.Scirea“ di