Addio alla numerazione progressiva nei dilettanti, accolta la proposta del presidente del CRB Rinaldi
01/07/2017 1119 Visualizzazioni

Addio alla numerazione progressiva nei dilettanti, accolta la proposta del presidente del CRB Rinaldi

Si comunica che il Consiglio Federale nella riunione del 26 Giugno 2017 ha accolto la richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di deroga all’ Art. 72 delle N.O.I.F. in materia di “tenuta di giuoco dei calciatori” volta a consentire, per la stagione sportiva 2017/2018 ai calciatori dei Campionati dilettantistici nazionali, regionali e provinciali, nonchè dei Campionati giovanili juniores, di indossare, per tutta la stagione sportiva, una maglia recante sempre lo stesso numero (non necessariamente progressivo) senza personalizzazione col cognome del calciatore che la indossa”. La proposta di modifica in Consiglio di Lega è stata del Consigliere Rinaldi, presidente del CR Lnd Basilicata. Dalla nuova stagione, quindi, anche sui campi di provincia si dirà addio alla numerazione dall’1 all’11, e le squadre dilettanti potranno scendere in campo con numeri di maglia non progressivi (si può scegliere da 1 a 99). Le divise, però, non potranno essere personalizzate: nessun nome sulla schiena, quindi, come nei campionati professionistici.La norma non riguarda, almeno per ora, il settore Giovanile per il quale c’è bisogno del parere del Consiglio direttivo SGS.

Potrebbe interessarti anche

News

Un minuto di raccoglimento per le vittime dei tragici eventi in Abruzzo

La Federazione Italiana Giuoco Calcio, attraverso una nota ufficiale, ha disposto un minuto di raccoglimento in occasione di tutte le gare dei campionati di calcio in programma nel fine settimana

News

Apertura Centro Sviluppo Calcio Femminile

Mercoledì 24 febbraio 2016 a partire dalle ore 18.00 presso il PalaRossellino di Potenza si è tenuta l’apertura del Centro Sviluppo Calcio Femminile per le ragazze di età compresa tra

News

Il Milan si aggiudica la XX edizione della “Coppa Gaetano Scirea”

E’ il Milan la squadra che si aggiudica la XX edizione del Torneo Internazionale “Coppa Gaetano Scirea”. I rossoneri hanno battuto con il risultato di 3-1 la Juventus nella finale