31/05/2016 0 1285 Visualizzazioni

TdR 2016, Juniores: l’1-3 della Lombardia chiude la kermesse per i lucani

BASILICATA – LOMBARDIA 1-3

BASILICATA: Brando, De Bonis, De Lucia (21’ s.t. Zaccagnino), Demaj, Depalma, Ferruzzi (3’ s.t. Ciranna), Galizia, Giordano I., Pannullo( 11’ s.t. Giordano R.), Venafra (31’ s.t. Pietropinto), Virgallito (41’ s.t. Fiore). A disposizione: Russolillo, Sanrocco, Scarcella. All Pappalardo.

LOMBARDIA: Piccinardi, Borlina, Bossi (8’ s.t. Grassi), Buscaglia (40’ s.t. Bianchi), Castelli (8’s.t. Capelli), Cremonesi, Sorteni, Tosi (30’ s.t. Sana), Turini, Zaglio, Zazzi (25’ s.t. .Dervishi). A disposizione: Casi, Azzarone, Gariboldi, Tarchini. All. Brembilla

ARBITRO: Sig. Alimonti sez. di Catanzaro.

MARCATORI: 1’ p.t. Zazzi (L), 18 p.t. Demaj (B), 36’ p.t. Buscaglia (L), 18’ s.t. Zazzi (L)

AMMONITI: Zazzi (L), Bossi (L), Cremonesi (L), Ciranna (B), Depalma (B).

ESPULSI: 39’ s.t. Giordano I,

 

CATANZARO LIDO – Basilicata e Lombardia si affrontano al “Cutro” di Catanzaro Lido per l’ultima giornata del gruppo “A” del Torneo delle Regioni. Lombardi che si giocano la qualificazione, mentre per i lucani la kermesse è ai titoli di coda.

L’avvio dei ragazzi di Brembilla non poteva essere dei migliori: dopo 60 secondi la Lombardia è infatti già in vantaggio grazie alla meravigliosa punizione calciata da Zazzi, sulla quale Brando non può arrivare.

L’ennesimo goal subito da palla inattiva non smorza la grinta dei lucani che, dopo aver rischiato su un colpo di testa di Zazzi, trovano il pari su un’azione d’angolo con Demaj che è il più lesto di tutti e insacca l’1-1.

La Lombardia, obbligata a vincere per il passaggio del turno, sembra scossa e si riprende solo dal 30’ quando prima Tosi sfiora il palo su punizione e poi lo stesso numero 17 colpisce di testa su cross di Buscaglia con palla fuori di poco.

Il goal è nell’aria e si materializza al 36’: Tosi lancia sul filo del fuorigioco Buscaglia che, solo davanti a Brando, non si fa sfuggire la ghiotta occasione e firma il 2-1.

Nella ripresa mister Pappalardo inserisce Ciranna per dare maggiore fantasia e proprio dai piedi del numero 3 lucano arriva un’occasione su tiro da fermo sulla quale si disimpegna bene Piccinardi.

Al 14’ è ancora Lombardia: Capelli, appena entrato, semina il panico, serve Buscaglia ma la conclusione è alta.

Al 18’ la compagine di Brembilla trova il 3-1: Zazzi controlla ai 25 metri e scaglia un bolide di rara bellezza e precisione che va ad infilarsi nell’angolo alto sulla sinistra di Brando.

E’ il goal che chiude definitivamente il match che, piuttosto acceso sin dall’inizio, si infervora ulteriormente nel finale quando Giordano I. viene espulso per un’entrata pericolosa su un avversario, raccogliendo il secondo cartellino rosso in questo TdR dopo quello dell’esordio con la Calabria.

Si chiude così l’avventura per Ciranna e compagni, capaci di dare battaglia contro tutte le avversarie, ma a mani vuote dal punto di vista dei risultati.

DICHIARAZIONE POST GARA CT ROCCO PAPPALARDO:

A fine gara abbiamo raccolto la voce del CT Rocco Pappalardo: “La nostra è stata una prova di carattere, nonostante il goal a freddo, ancora una volta su calcio di punizione, per una maledizione sulle palle inattive che ci perseguita. I ragazzi, però, hanno lottato e riacciuffato il pareggio, giocando un match arcigno senza mai risparmiarsi. La gara è stata difficile, condizionata anche dal forte vento, ma la Lombardia aveva sicuramente qualcosa in più di noi e ha trovato il goal alla fine del primo tempo chiudendo poi i giochi con una prodezza di Zazzi nel secondo.

C’è molto rammarico alla fine di quest’esperienza perché con la Calabria e con l’Umbria abbiamo giocato ad armi pari, rischiando di far nostre entrambe le gare. Ringrazio i ragazzi per la maturità dimostrata in campo e fuori e mi piace sottolineare, anche oggi, la prova dei ’98, che hanno dato l’anima al pari di tutti gli altri. Torniamo a casa con la consapevolezza di non aver demeritato, ma i risultati sono stati impietosi al netto delle prestazioni offerte”.

Potrebbe interessarti anche

News

Stadio “A. Viviani”, inaugurato il terreno di gioco in erba artificiale

E’ stato inaugurato, nei giorni scorsi,  il terreno di gioco in erba artificiale dello stadio “A. Viviani” di Potenza. Tra le autorità civili e religiose intervenute alla cerimonia di inaugurazione

News

Tdr Calcio a 11, le gare in streaming di sabato 24 marzo

Il CR Basilicata è lieto di comunicare che, in occasione della partecipazione delle Rappresentative Juniores, Allievi, Giovanissimi e Femminile al Torneo delle Regioni di Calcio a 11 che si terrà

News

Pulcini, progetto sperimentale 3 contro 3 in Basilicata

LND e SgS di Basilicata propongono il progetto di 3 contro 3 sperimentale per l’anno sportivo 2018 al fine di far acquisire alla categoria Pulcini primo e secondo anno esperienze