30/05/2016 0 1138 Visualizzazioni

TdR 2016: sconfitta di misura per gli Allievi contro l’Umbria

UMBRIA – BASILICATA 1-0

UMBRIA: De Vincenzi, Ardone (dal 12’ s.t. Omohonria), Ascione, Bokoko (dal 28’ s.t. Baglioni), Bruschi (dal 1’ s.t. Mencagli), Cascianelli (dal 13’ s.t. Gjuci), Lucarini, Meto (dal 22’ s.t. Carraturo), Sabatini, Tavernelli (dal 19’ s.t. Petrini), Villa (dal 43’ s.t. Pazzogna). A disposizione: Catarinelli, Luzzi. All. Marcantonini.

BASILICATA: Di Poto (dal 1’ s.t. Calabrese) , Di Chiara, Falini, Mitidieri, Rondinone, Galasso (dal 24’ s.t. D’Oronzio), Telesca, Sgovio, Basentini (14’ s.t. Caramuta), Milano (dal 32’ Romaniello), Guiu. A disposizione: Caravita, Fraccalvieri, Palazzo, Tummolo, Verrastro. All. Filadelfia.

ARBITRO: Sig. Beltrano sez. di Cosenza

MARCATORI: 13’ s.t. Bokoko (U)

AMMONITI: Basentini (B), Cascianelli (U), Caramuta (B)

CHIARAVALLE – Il gruppo “A” del Torneo delle Regioni vede per la Categoria Allievi la sfida tra Basilicata e Umbria, entrambe con l’intento di giocarsi il tutto per tutto e conquistare i primi punti qualificazione nella kermesse.

Le occasioni iniziali sono per gli umbri, che si rendono pericolosi con Villa e Tavernelli, ma Di Poto fa buona guardia.

La Basilicata non sta a guardare e si fa viva con un tiro di Sgovio, che impegna De Vincenzi.

Il primo tempo è praticamente tutto qui perché, sebbene l’Umbria si faccia leggermente preferire in fase di possesso palla, si avvicina con difficoltà dalle parti di Di Poto.

I lucani, però, protestano per un evidente fallo da rigore al 35’, ma il direttore di gara fa segno di proseguire.

La ripresa continua su toni piuttosto blandi, dando la sensazione che solo un episodio può sbloccare il parziale. Galasso prova a centrare il jolly su punizione, ma la palla sfiora il palo destro della porta avversaria di un niente, senza che nessun compagno riesca ad arrivare per una deviazione sottomisura.

La chiave di volta arriva, invece, al 13’ quando Bokoko, dopo un’indecisione dei difensori lucani al centro dell’area, si ritrova sul sinistro un pallone invitante che scarica alle spalle dell’incolpevole Calabrese, subentrato ad inizio secondo tempo a Di Poto.

La Basilicata prova a reagire aumentando la velocità delle proprie azioni, ma in attacco proprio non riesce a incidere. Anzi sono i ragazzi di Marcantonini a impensierire gli avversari al 38’ quando Calabrese devia sulla traversa un colpo di testa di Petrini, sulla ribattuta altro legno colpito di testa da  Omohonria, si accende quindi una mischia con la palla carambola in rete, ma il gioco era fermo per un fallo comesso dagli attaccanti umbri.

L’1-0 non cambia più, con la Basilicata che esce a mani vuote, pur avendo disputato una gara alla pari dei propri avversari.

DICHIARAZIONE POST GARA CT BARTOLO FILADELFIA

A fine gara abbiamo raccolto il parere del CT Bartolo Filadelfia: “Purtroppo usciamo ancora senza punti da una gara ben giocata in cui i ragazzi hanno dato il massimo. Siamo mancati un po’ sotto l’aspetto propositivo, e da questo punto di vista mi aspettavo qualcosa in più, ma è chiaro che anche questa con l’Umbria è stata una partita molto equilibrata, decisa da un episodio sfortunato. Avevamo cercato maggiore incisività giocando anche due esterni molto offensivi, ma non abbiamo inciso come volevamo. Preso il goal è arrivata anche un po’ di sfiducia, ma siamo consapevoli di aver affrontato i nostri avversari sempre a testa alta. Ora troveremo la Lombardia, cercando di ottenere un risultato positivo e onorando nel migliore dei modi questo importante Torneo. Meriteremmo almeno la gratificazione di una soddisfazione per l’impegno profuso nelle prime due gare”.

Potrebbe interessarti anche

News

TdR 2016: Giovanissimi C5 battuti all’esordio dal Veneto

VENETO – BASILICATA 4 – 0 VENETO: Savegnago; Colledan, D’Erme, Masiero, Cesari, Azzalin, Bresolin, Virago, Maso, Bandiera, Davanzo; Mattiola. All. Calmonte. BASILICATA:  Crecca; Savoia, Zizzamia, Polino, Viggiano, Lacertosa, Grassano, Quinto,

News

Scomparsa Taverniti, il cordoglio del presidente Rinaldi e del CRB

La notizia della scomparsa di Fausto Taverniti mi ha colpito nel più profondo dell’animo anche perchè inaspettata . Ci lascia un amico vero, un tesserato  FIGC capace, un uomo di

News

Rappresentativa Giovanissimi C11, buon test a Salandra

Continua la preparazione in vista dell’importante appuntamento in Trentino Alto Adige, che vedrà la Rappresentativa Regionale Giovanissimi di Calcio a 11 impegnata nella 56^ edizione del Torneo delle Regioni. Mercoledì