Il direttore Sportivo, l’uomo che può determinare una stagione e non solo…
12/05/2016 1508 Visualizzazioni

Il direttore Sportivo, l’uomo che può determinare una stagione e non solo…

Nel mondo del calcio le figure sono abbastanza chiare, i ruoli ben definiti.
Cosa faccia un presidente è noto. Lo stesso vale per gli allenatori, vale per i tesorieri fino ai magazzinieri.
Ma in quanti sanno, nello specifico la figura del direttore sportivo di cosa si occupa; in quanti sanno dove iniziano e finiscono i suoi compiti e quanto sia determinante il suo ruolo?

Il direttore sportivo, o DS, appare spesso come uno negromante, una figura misteriosa. che sembra custodire segreti e alchimie che possono determinare la stagione di una società e i risultati della squadra.
Secondo Regolamento dei Direttori sportivi della FIGC, un direttore sportivo è: «la persona fisica, che, anche in conformità con il Manuale UEFA per l’ottenimento delle licenze, svolge per conto delle Società Sportive professionistiche, attività concernenti l’assetto organizzativo e/o amministrativo della Società, ivi compresa espressamente la gestione dei rapporti anche contrattuali fra società e calciatori o tecnici e la conduzione di trattative con altre Società Sportive, aventi ad oggetto il trasferimento di calciatori, la stipulazione delle cessioni dei contratti e il tesseramento dei tecnici, secondo le norme dettate dall’ordinamento della F.I.G.C.»
Scendendo nel pratico, definire in maniera concreta il ruolo e compiti del Direttore Sportivo è cosa non facile.
Ogni definizione avrebbe con sé dei limiti. Quella che più sembra vestire meglio questa figura è la definizione data  Dave Bassett, manager di molte squadre inglesi,:
“… un tampone. Il direttore sportivo risponde alla dirigenza ma è lì per assistere l’allenatore. È esperto del calcio e aiuta i membri della dirigenza che non hanno questa esperienza“.
Per questo al di là delle definizioni tecniche, si capisce che ogni società che punti a migliorare il proprio assetto, strutturare il proprio cammino e voglia darsi una visione a medio e lungo termine non può far a meno del Direttore Sportivo.
I direttori sportivi non sono figure facilmente individuabili perchè Direttore Sportivo non si nasce e soprattutto non ci si improvvisa.
La figura del Direttore Sportivo, è prevista persino nelle norme federali.
Esiste un Regolamento Speciale per i direttori sportivi ed è vietato esercitare la funzione senza il relativo titolo ufficiale.
Non è un caso se il Comitato Regionale Basilicata della FIGC-LND in un percorso avviato da tempo che mira al miglioramento delle risorse umane e in una visione complessiva di innalzamento delle qualità e delle professionalità in collaborazione con ADISE – associazione italiana direttori sportivi- indice ed organizza il Corso per l’abilitazione a Collaboratore della Gestione Sportiva.
Questo corso darà la possibilità a le società di avvalersi di collaboratori sempre più competenti e al contempo a creare figure professionali che possano svolgere un ruolo autorevole e professionale.

Qui la domanda per la partecipazione al Corso Collaboratori della Gestione

Per ulteriori informazioni contattare:

FIGC LND Comitato regionale Basilicata:
segreteria: Rocco Picciano 0971.594168/9 – 334 1027791
segreteria@figcbasilicata.it
svilupporicerche@figcbasilicata.it

ADISE :
Claudio Molinari 335 6345932
info@adise.eu

Potrebbe interessarti anche

Leoni in campo e fuori

La nutrizione nello sport: una storia antica

Si narra, in un mito della Grecia antica, che Charmis di Laconia fu proclamato vincitore di una maratona grazie ai fichi secchi di cui si era nutrito prima di affrontare

Leoni in campo e fuori

Il rispetto si insegna con l’esempio

“Il primo faccia a faccia con Baresi l’ho avuto l’8 settembre 1981 in una gara amichevole. In quella partita mi doveva marcare Battistini… In una circostanza, saltai 3/4 di loro,

Leoni in campo e fuori

Il ruolo del Mental Coach

Oramai da tempo, in molte discipline sportive, ci si avvale della figura del Mental Coach. La funzione è quella di migliorare le performances degli atleti, facendo leva a livello motivazionale